A MARSALA SI CORRE ATTRAVERSO LA STORIA

 

Di Gabriele Gentili

 

Gadget clamorosi alla Maratonina del Vino a Marsala


   Vanno avanti a gran ritmo i preparativi per il ritorno della Maratonina del Vino Città di Marsala, tappa del Grand Prix Sicilia di mezze maratone che si svolgerà nella città lilybetana domenica 24 aprile. Sarà il grande ritorno della sfida sui 21,097 km dopo ben due anni di annullamenti costretti dalla pandemia che tutto ha fermato, soprattutto in campo podistico. La gara non cancella la sua tradizione, visto che siamo alla sua settima edizione e soprattutto non cambia quel percorso che ha riscosso tanto successo nel 2019: si tratta di un circuito di 7 km disegnato fra il centro cittadino e buona parte del lungomare, che i concorrenti dovranno coprire per tre volte e la storia di gara dice che già le prime due tornate si sono dimostrate spesso decisive ai fini dell’evoluzione della corsa.


Gli organizzatori, proprio pensando alla lunga assenza non voluta della gara, hanno spinto molto su gadget e premi che andranno a tutti gli iscritti. Spicca soprattutto la coppia di manicotti della Runnek sublimati con materiale drysens, appositamente disegnati e riportanti il logo di tutti gli sponsor che hanno aderito a questo progetto. A tutti andrà un ricco pacco gara con prodotti offerti dal Main Sponsor Conad e una bottiglia di vino o passito offerta dalla Pellegrino che nella giornata di vigilia ospiterà, oltre ai tavoli della segreteria per il ritiro dei pettorali di gara (ore 15:00-18:30), anche visite guidate alle sue storiche cantine site sul Lungomare Salinella. Da non trascurare la prestigiosa medaglia, appositamente pensata e disegnata dal grafico Enzo Maggio, in lega pesante, a ricordo della partecipazione. All’arrivo per i partecipanti non mancherà il gelato offerto dal main sponsor Sigel Gelati, già sponsor tecnico della Pol.Marsala Doc.


In lavorazione vi sono poi i premi, che andranno ai primi 3 classificati di tutte le categorie, saranno creazioni in ceramica assolutamente uniche. La quota d’iscrizione è fissa, 20 euro da versare improrogabilmente entro le ore 24:00 del 15 aprile, una tassa decisamente accessibile in un periodo che sta facendo registrare diffusi aumenti nel prezzo. La partenza verrà data da Piazza Mameli (Porta Garibaldi, una delle quattro che cingono la città) alle ore 9:45. Le adesioni stanno arrivando in gran numero, non solo dalla Sicilia e considerando il periodo di primavera, abbinare la gara alla visita di una delle località storiche dell’Isola p quasi un obbligo.

 

 Per informazioni: Pol.Marsala Doc, tel. 339.7437768, asdmarsaladoc.jimdo.com